Fondo Kojucharov

1/7

Curatore Alessandro Bratus.

 

Il fondo comprende quaderni di sincronizzazione, schizzi, partiture e nastri analogici relativi in massima parte alla produzione per il cinema di Vassil Kojucharov. Attivo a Roma dalla fine degli anni Cinquanta agli anni Settanta nel campo della musica per film, la sua produzione si concentra prevalentemente sul film di genere e popolare.

 

L'interesse del fondo è legato alla completezza dei materiali conservati che per molti titoli permettono di ricostruire ampie porzioni del processo produttivo dal progetto preliminare al nastro completo della colonna musica.  

 

E' in corso la digitalizzazione dei nastri e delle partiture.

Estratto dalla giornata "Domenica di Carta",

iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che promuove la conoscenza delle biblioteche e delle loro preziose raccolte.

 

Alessandro Bratus

(Fondo Vassil Kojucharov – donazione Grazia Birelli)

13 ottobre 2019 - Sede NoMus - Milano

Maurizio Corbella e Alessandro Bratus hanno presentato i fondi NoMus dedicati a Gino Marinuzzi Jr e a Vasili Kojucharov alla conferenza Audio-Visual Archives, organizzata dalla University of Leeds e dalla British Library e tenutasi presso la British Library il 18-19 luglio 2015.

 

 

 

Gli interventi erano parte del panel A Film Composer’s Toolkit: Researching Personal Collections of Italian Composers

© NoMus 2019