ORCHESTRA SETTEMBRE CLASSICO 

diretta da Stefano Nigro

Martedì 10 novembre 2020 - ore 17:00

Museo del Novecento - Sala Manica Lunga

Piazza Duomo 8, Milano

Posti disponibili esauriti

 

Concerto dell’Orchestra Settembre Classico

diretta da Stefano Nigro.

In collaborazione con 

la Società del Quartetto di Milano e la SIMC

 

Saranno eseguite musiche di Gentilucci, Fellegara,

Talmelli, Polito, Putignano in occasione della presentazione del libro Armando Gentilucci. L’attimo tra due suoni

a cura di M. Maddalena Novati e Marina Vaccarini.

 

 

Programma del concerto

 
Vittorio Fellegara

Herbstmusik

  
Andrea Talmelli

Frammenti di Lesbo

 

Armando Gentilucci

Mensurale

 

Biagio Putignano

Dettagli da un frammento

 

Alessandro Polito

Dessins animés (Prima esecuzione)

_______________________________________________________________________________________

 

Stefano Nigro, direttore d'orchestra

Comincia la sua formazione musicale all'età di 7 anni. Dopo essersi diplomato in pianoforte nel 2013 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Como, intraprende lo studio della direzione d'orchestra con Damian Iorio, completando la sua formazione con un Master alla "Zürcher Hochschule der Künste" di Zurigo sotto la guida di Christof Brunner.

Nel settembre 2014 vince il premio di migliore allievo di "Florence Conducting Masterclass" debuttando in concerto a 23 anni con l'"Orchestra da Camera Fiorentina". Nel 2015 si esibisce nuovamente con la stessa orchestra accompagnando il trombettista di fama mondiale Gabriele Cassone, e nello stesso anno debutta nella stagione di "Toscana Classica".

Nel 2014 lavora come assistente di Damian Iorio presso l'Auditorium RSI di Lugano durante una produzione dell'"Orchestra della Svizzera Italiana", e di Giuseppe Lanzetta a Firenze in una produzione dell'"Orchestra da Camera Fiorentina" con Andreas Blau, primo flauto dei Berliner Philharmoniker. Nel novembre 2015 segue - come assistente di Christopher Franklin - il Werther di Massenet al Teatro "Giuseppe Verdi" di Trieste. Nel marzo 2016 lavora nuovamente come assistente di Damian Iorio presso lo "State Opera and Ballet Theatre" di Krasnojarsk (Russia) per la messa in scena di Madama Butterfly.

Nel maggio 2017 viene selezionato tra 450 giovani direttori provenienti da tutto il mondo come finalista del "55th International Besançon Competition for Young Conductors" (Francia).

Presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como dirige l’Orchestra Settembre Classico nel concerto "Chopin in concerto" (novembre 2018) nel cui ambito presenta una sua trascrizione originale per orchestra d'archi del Concerto n.1 per pianoforte e orchestra di Chopin, e successivamente nel concerto Vienna al Sociale (febbraio 2019).

Nel settembre 2019 ha diretto al Teatro Belloni di Barlassina un Galà lirico proponendo arie e ouvertures celebri del repertorio operistico da lui trascritte per sinfonietta. Nel novembre 2019 ha eseguito presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como con l'Orchestra Settembre Classico il programma "Alla corte di Haydn" interamente dedicato al compositore austriaco. Nella stagione 2020/2021 approfondirà con l'Orchestra Settembre Classico alcune pagine importanti del repertorio mozartiano e dirigerà nel novembre 2020 un concerto interamente dedicato a Beethoven per celebrarne i 250 anni dalla nascita.

 

Orchestra "Settembre Classico"
L'Orchestra "Settembre Classico" nasce nel novembre 2018 e deve il suo nome all'omonimo Festival ideato e diretto dalla pianista Noemi Serrano che ha visto la sua prima edizione nel settembre 2019 presso la Villa Imbonati di San Fermo della Battaglia. L'ensemble ha al suo attivo sei concerti (a seguire i programmi eseguiti) tutti con la direzione del Maestro Stefano Nigro.
L'orchestra si è esibita presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como, la Villa Lario di Como e il Teatro Belloni di Barlassina ed ha in programma per la stagione 2019/2020 due concerti sinfonici presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como frutto della collaborazione tra il Festival Settembre Classico, la Società dei Palchettisti del Teatro Sociale di Como (ente proprietario del Teatro Sociale di Como) ed Erone Onlus (associazione con finalità di solidarietà sociale nel campo della oncologia molto attiva nel territorio comasco).
L'orchestra non è un complesso stabile: l'organico orchestrale è variabile e viene formato ad hoc per ogni concerto in funzione delle necessità artistiche e della disponibilità economica. Come si evince dai programmi eseguiti, molti dei concerti realizzati sono stati resi possibili dal lavoro di trascrizione del Maestro Nigro che ha più volte adattato all'organico a sua disposizione il repertorio proposto aumentando così le possibilità esecutive per l'orchestra.

 

© NoMus 2019