Fondo Sylvano Bussotti
(Firenze, 1º ottobre 1931 – Milano, 19 settembre 2021)
Compositore e interprete, pittore, letterato, scenografo, regista, costumista, attore

Il fondo comprende le partiture musicali del maestro sia quelle edite che quelle manoscritte, testi e scritti vari,

oltre 100 libri, 8 faldoni di corrispondenza, i bozzetti e le scene per opere sue e di altri, chine e collages.

Si sta procedendo alla digitalizzazione di tutto il materiale.

Inoltre, sono presenti oltre 200 programmi di sala, manifesti, tesi, ritagli di giornale e rassegna stampa,

107 audiocassette già tutte digitalizzate, video, vhs, cd e dischi di vinile. 

A lato del Fondo Bussotti sono state digitalizzate 40 audiocassette della Scuola di Musica di Fiesole

contenenti le lezioni di Bussotti ai corsi estivi.

Situazione al 7/5/2022.

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/12

Nato a Firenze il 1 ottobre 1931. Inizia lo studio del violino con Margherita Castellani ancora prima di compiere i cinque anni di età. Al Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze studierà l'armonia e il contrappunto con Roberto Lupi e il pianoforte con Luigi Dallapiccola: studi che interromperà a causa della guerra, senza conseguire alcun titolo di studio.
Determinanti, per la sua educazione, il  fratello Renzo e lo zio materno Tono Zancanaro, pittori entrambi e, più tardi, l'incontro con il poeta Aldo Braibanti. Dal 1949 al 1956 approfondisce, da autodidatta, lo studio della composizione. A Parigi, nel periodo che va dal 1956 al 1958, frequenta i corsi privati di Max Deutsch, incontra Pierre Boulez e Heinz-Klaus Metzger, che lo condurrà a Darmstadt, dove conosce John Cage.
Inizia in Germania, nel 1958, l'attività pubblica, con l'esecuzione delle sue musiche da parte del pianista David Tudor, seguita dalla presentazione a Parigi di brani eseguiti da Cathy Berberian sotto la direzione di Pierre Boulez.
L'Universal Edition e, successivamente, gli editori Moeck e Bruzzichelli pubblicano in quegli anni alcune sue partiture. Sarà infine con Casa Ricordi, che nel 1956,  Bussotti stringe un importante  rapporto editoriale. 
Soggiorna in U.S.A. nel 1964-65, invitato dalla Fondazione Rockfeller a Buffalo e New York, dopo il conferimento di tre premi da parte della SIMC negli anni 1961, 1963 e 1965. Nel 1967 riceve il premio "all'Amelia" della Biennale Di Venezia; nel 1974  il premio "Toscani d'Oggi" e nel 1979 il premio Psacaropulo a Torino. A Berlino, nel 1972, risiede per un anno, ospite delle DAAD per la Fondazione Ford. E' stato direttore artistico del Teatro La Fenice di Venezia e del Festival Pucciniano di Torre del Lago. Ha insegnato storia del teatro musicale all'Accademia di Belle Arti a l'Aquila. Nel 1980 è stato docente di composizione e analisi alla Scuola di Musica di Fiesole, direttore della sezione Musica alla Biennale di Venezia dal 1987 al 1991. 
Fin da ragazzo lavora alla composizione musicale cosi come al disegno e alla pittura; sue mostre d'arte si allestiscono in vari paesi del mondo. Dall'attività concertistica si sviluppa l'esperienza teatrale che lo porta ad occuparsi di  cinema e di televisione . Dal 1965 l'aspetto fondamentale della sua attività è costituito da spettacoli di teatro musicale, sintesi della propria esperienza creativa realizzati nell'ambito del BUSSOTTIOPERABALLET, nome abbreviato in B.O.B. da lui fondato a Genazzano nel 1984 e che allestisce concerti, spettacoli, mostre d'arte e manifestazioni di ampio respiro internazionale.
Sylvano Bussotti è Accademico dell'Accademia Filarmonica Romana, Accademico di S. Cecilia, Cavaliere dell'ordine di Marck Twain, Cavaliere di Micky Mause, Cittadino Onorario della Città di Palermo Commandeur de l'Ordre des Artes e des Lettres dello Stato Francese. Nel 2014 ha vinto il premio "Presidente della Repubblica”.

 

www.sylvanobussotti.org

LITURGIE MINIME DI FASCINAZIONE (NoMus, 2021)

 

Video realizzato da NoMus per il convegno internazionale

Perspectives on Sylvano Bussotti (29 settembre – 1 ottobre 2021) organizzato dall'Università di Gießen

con il patrocinio dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

 

Info https://bussotti2021.wordpress.com/

SYLVANO BUSSOTTI - PAROLE SCRITTE, IN MUSICA, DISEGNATE. Omaggi in video per i 90 anni del Maestro

 

a cura di Sandra Fuciarelli